CORONAVIRUS: MISURE URGENTI E NORME DI PREVENZIONE DEL MINISTRO DELLA SALUTE DI CONCERTO CON IL PRESIDENTE DELLA REGIONE VENETO

Pubblicata il 23/02/2020

Si allega l'ordinanza del Ministro della Salute d'intesa con il Presidente della Regione Veneto contentente le misure urgenti per evitare la diffusione del COVID-19. 
In suddetta ordinanza si sospende, tra l'altro, l'attività scolastica di ogni ordine  e grado fino al 01/03/2020.

E' attivo il numero verde regionale 800462340 per informazioni sul coronavirus. 

Per tutti i Comuni del Veneto valgono le seguenti misure igieniche per la prevenzione delle infezioni respiratorie:
  1. Tutti i soggetti che dovessero presentare sintomatologia respiratoria lieve devono rimanere a casa e contattare il proprio medico curante che valuterà la situazione clinica e le misure terapeutiche da intraprendere.
  2. Per tutti i soggetti asintomatici si raccomanda di utilizzare le misure igieniche per le malattie a diffusione respiratoria sottoriportate:
  • Lavarsi spesso le mani a tal proposito si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie, e altri luoghi di aggregazione soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
  • Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  • Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani Coprirsi bocca e naso se starnutisci o tossisci;
  • Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  • Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  • Usare la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate;
  • I prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi;
  • Contattare il Numero Verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni;
  • Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus;
  • Qualora non necessario evitare luoghi chiusi e di aggregazione.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Ordinanza n. 1 23.02.2020.pdf .pdf 245.7 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto