Comune di Cinto Caomaggiore

Comunicazione installazione sperimentale del disco orario in Largo della Concordia

Pubblicata il 19/04/2017

Con la presente si avvisa che da giovedì 20 Aprile sarà attiva l’ordinanza che istituisce il disco orario regolamentata a tempo: tale regolamentazione è vigente dalle ore 07:00 alle ore 16:30 e la sosta è consentita per minuti 30, con obbligo di esposizione del Disco Orario.

 

Come già discusso e concordato con la dirigenza scolastica, l’obiettivo dell’ordinanza è legato alla sperimentazione di un nuovo assetto viario finalizzato alla messa in sicurezza dell’area, attualmente congestionata di frequente per il flusso di traffico generato dagli autoveicoli  e l’indisponibilità di un numero sufficiente di parcheggi per la sosta rapida in relazione agli utilizzatori, in particolare nei momenti in cui gli alunni vengono accompagnati a scuola e in quelli in cui vengono ripresi.

 

Il provvedimento è assunto con carattere sperimentale. Eventuali deroghe comprometterebbero la valutazione stessa e pertanto non saranno concesse. Facciamo inoltre presente che sono al vaglio ulteriori modalità di gestione del traffico alternative.

 

Si fa presente che per le soste maggiori dei 30 minuti, sono disponibili dall’entrata della sede amministrativa dell’istituto

  • i parcheggi di Piazzale Plozner a 350 m (quattro minuti secondo l’indice google maps) - area videosorvegliata;

  • i parcheggi di Piazza Donatori di Sangue (retro municipio) a 190 m (tre minuti secondo l’indice google maps) - area videosorvegliata.

 

Al fine di garantire una comunicazione efficace, evitare situazioni incresciose e favorire un efficace rilevamento dei dati di flusso, chiediamo sia data massima diffusione della presente e si raccomanda in particolare durante i momenti maggiormente trafficati e congestionati, di utilizzare gli stalli dedicati alla sosta, evitando di occupare spazi sui quali insistano dei divieti (marciapiedi, pistaciclabili).

 

Si ringrazia per la gentile collaborazione.


Cinto Caomaggiore, 19 Aprile 2017

Facebook Google+ Twitter