Comune di Cinto Caomaggiore

Salva la tua lingua locale 2017: il Bando del Premio letterario in lingua locale

Pubblicata il 08/05/2017

Legautonomie Lazio e l’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia hanno indetto il Bando per la V edizione di ‘Salva la tua lingua locale’:
il Premio letterario nazionale per le opere in dialetto e in lingua locale.
 
Il Premio, ideato nel 2012 in collaborazione con il Centro di documentazione per la poesia dialettale “Vincenzo Scarpellino”, il Centro Eugenio Montale e l’EIP – “Scuola Strumento di Pace”,
è aperto a tutti gli autori di opere letterarie (edite e inedite) e musicali in dialetto o in lingua locale e si conferma tra le manifestazioni più importanti nel panorama nazionale per la
tutela e la valorizzazione di questo patrimonio culturale immateriale.
 
Le opere dovranno essere inviate entro e non oltre il 15 settembre 2017, compilando la SCHEDA DI ADESIONE in allegato e inviandola all’indirizzo di posta: giornatadeldialetto@unpli.info
Saranno valutate da una giuria di linguisti e letterati, il cui neo Presidente Onorario è il Prof. Giovanni Solimine (già Presidente del Premio Strega), che succede al compianto Prof. Tullio De Mauro.
 
L’iniziativa culturale è finalizzata a valorizzare i dialetti in quanto memoria del passato, segno indelebile di appartenenza al luogo di origine e amore incondizionato verso le proprie radici.
 
Promuovi l’iniziativa nel tuo Comune pubblicando la locandina del Bando (in allegato) sul sito istituzionale ed affiggendola come manifesto nel territorio comunale.
 
Tutte le informazioni sul regolamento sono disponibili sul sito: www.legautonomielazio.it

Facebook Google+ Twitter