Comune di Cinto Caomaggiore
portale istituzionale

ADOZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO DI LOTTIZAZIONE DI INIZIATIVA PRIVATA DENOMINATO "AL SOLE" IN LOCALITA' SETTIMO DI CINTO CAOMAGGIORE

Pubblicata il 10/08/2022

Si informa che ai sensi della L.R. 23/04/2004 n. 11 “Norme per il governo del territorio”, ’art. 20, comma 1, è stato adottato in data 08/08/2022 da parte della Giunta Comunale la variante al Piano di Lottizzazione di iniziativa privata denominato "al Sole" in località Settimo di Cinto Caomaggiore, su richiesta di Piovesan Giorgio per conto della ditta P & B Costruzioni s.a.s. di Piovesan Giorgio & C., relativo alle aree in località Settimo via Rosta Matta,  distinte catastalmente al foglio 6 con i mappali 820,821,822,823,824,825,826,828,830,831,832,833,834,835,836,838,839,842,843,845,846,847,848,849,850,851,852,853,854,855,856,857,858,859, 896, 898, di superficie complessiva pari a mq. 17.329,30, coma da documentazione progettuale a firma dell’arch. Flavio Vit  con studio in Via Cadorna 34/c a Portogruaro. Gli allegati principali sono pubblicati contestualmente al presente avviso, mentre la restante documentazione è consultabile presso l’Ufficio Tecnico Comunale.
Come previsto dall'art. 20 della L.R. 11/2004 “Entro cinque giorni dall'adozione il piano è depositato presso la segreteria del comune per la durata di dieci giorni; dell'avvenuto deposito è data notizia mediante avviso pubblicato nell'albo pretorio del comune e mediante l'affissione di manifesti. Nei successivi venti giorni i proprietari degli immobili possono presentare opposizioni mentre chiunque può presentare osservazioni”.
 
 

DELIBERA DI GIUNTA DEL 08-08-2022

 

Oggetto:    ADOZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO DI LOTTIZZAZIONE DI INIZIATIVA PRIVATA DENOMINATO "AL SOLE" IN LOCALITA' SETTIMO, AI SENSI DELL'ART. 20 DELLA L.R. 11/2004


RICHIAMATI:

  • il Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267, “Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali”;

  • lo Statuto Comunale;

  • la Deliberazione di Consiglio Comunale n. 70 del 29.12.2021, immediatamente eseguibile, di approvazione del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2022-2024 e la Deliberazione di Consiglio Comunale n. 71 del 29.12.2021 di approvazione del Bilancio di Previsione per gli esercizi 2022-2024;

  • le Deliberazioni di Giunta Comunale n. 10 del 25.02.2021 con cui è stato approvato il Piano esecutivo di gestione (PEG) – Piano delle Performance 2021-2023, comprendente la ripartizione delle categorie in capitoli, e degli interventi in capitoli, attribuendo le risorse ai Responsabili dei Servizi, al fine di conseguire gli obiettivi contenuti nel Piano Performance, nonché la delibera di Giunta n. 112 del 18.12.2021 di assegnazione ai Responsabili dei Servizi delle risorse economiche per il Bilancio Previsione 2022-2024;

 

PREMESSO che:

 
  • con deliberazione del Consiglio Comunale n. 09 del 25.02.2008 è stato approvato il Piano di Lottizzazione di Iniziativa Privata denominato “ Al Sole” presentato dalla ditta Badanai Scalzotto Elena, Valvassori Edda, Clelia, Rachele, Arnaldo, Andrea, Federica, Clara e Carmela;

  • con deliberazione di Giunta Comunale n. 39 del 21.04.2008 è stato autorizzato il trasferimento alla ditta Piovesan & Semproniel di Piovesan Giorgio con sede a Concordia Sagittaria in via Risorgimento n. 250, di tutti gli oneri relativi all’attuazione del Piano di Lottizzazione di I.P. denominato “ Al Sole “ approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 09 del 25.02.2008;

  • in data 05.05.2008 è stata sottoscritta dal Comune e dalla ditta Piovesan & Semproniel di Piovesan Giorgio la convenzione relativa al Piano di Lottizzazione di Iniziativa Privata denominato “ Al Sole “ ai sensi dell’art. 19, comma 1°, lett. A) della Legge Regionale n.11 del 23.04.2004 ” (atto del notaio Paolo Vuolo di Cordenons, Suo rep. 2986 racc. 2154, registrato a Pordenone il 08.05.2008 al n. 5410) che prevedeva la realizzazione di Lavori di urbanizzazione primaria per Euro 491,938,44;

 

PRESO ATTO che:

  • in forza dell’atto di modifica dei patti sociali in data 30.07.2013 Rep. n. 44498, Racc. n. 15708 registrato a Pordenone il 27.08.2013 al n. 8210 Mod. 1T a rogito notaio dott. Luca Sioni di San Vito al Tagliamento la società “ P&B Costruzioni s.a.s. di Piovesan Giorgio & C. “, con sede a Pramaggiore (Ve) in via Pacinotti 92, C.F./P.Iva 03435440270 subentra alla ditta “ Piovesan & Semproniel di Piovesan Giorgio” nella titolarità del Piano di Lottizzazione di I.P. denominato “Al Sole”;

  • la ditta P & B Costruzioni s.a.s. di Piovesan Giorgio & C. in data 03/12/2015 ha depositato al Tribunale di Pordenone la domanda di concordato preventivo, pronunciato dal Tribunale con sentenza n. 29 del 17.05.2016 , la cui relazione periodica del liquidatore è registrata al protocollo comunale ed evidenzia le difficoltà economiche della ditta lottizzante;

 

RICORDATO che:

  • Con Permesso di Costruire n. 23/07 del 20/05/2008 si autorizzava per le opere di Realizzazione di urbanizzazione primaria di piano di lottizzazione di iniziativa privata (P.U.A) denominata “al Sole”;

  • i lavori sono stati iniziati in data 14.07.2008;

  • la convenzione succitata aveva scadenza al 14.07.2018;

  • Con Delibera di Giunta n. 25 del 10/04/2018 è stata concessa una proroga del termine di validità della convenzione nonché del termine di fine dei lavori del Piano di Lottizzazione di I.P. denominato Al Sole, fino alla data del 14.07.2021 ;

 

VISTA la nota trasmessa al Comune di Cinto Caomaggiore con protocollo n. 5225 del 13/07/2021 inviata dalla ditta P & B Costruzioni s.a.s. di Piovesan Giorgio & C. con la quale comunica di volersi avvalere della proroga di tre anni per il termine dei lavori ai sensi della legge 120/2020 comma 4-bis all’art.10 “Misure di semplificazione in materia edilizia” del D.L. Semplificazioni n. 76/2020 “Semplificazioni e altre misure in materia edilizia, comma 4-bis. “Il termine di validità nonché i termini di inizio e fine lavori previsti dalle convenzioni di lottizzazione di cui all’articolo 28 della legge 17 agosto 1942, n. 1150, dagli accordi similari comunque denominati dalla legislazione regionale, nonché i termini dei relativi piani attuativi e di qualunque altro atto ad essi propedeutico, formatisi al 31 dicembre 2020, sono prorogati di tre anni. La presente disposizione si applica anche ai diversi termini delle convenzioni di lottizzazione di cui all’articolo 28 della legge 17 agosto 1942, n. 1150, o degli accordi similari comunque denominati dalla legislazione regionale nonché dei relativi piani attuativi che hanno usufruito della proroga di cui all’articolo 30, comma 3-bis, del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98” e che pertanto il nuovo termine per l’ultimazione dei lavori risulta prorogato 14/07/2024;

CONSIDERATO che in data 18.06.2013 è stato redatto l’atto di collaudo parziale, relativo alla realizzazione di opere di urbanizzazione del Piano di Lottizzazione di I.P. denominato “Al Sole” di una parte del primo stralcio funzionale per un importo lavori di Euro 140.545,38, lasciando a successivo completamento la quota di lavori pari ad Euro 351,393,06

VISTA la richiesta di autorizzazione alla variante in corso d’opera al Piano di Lottizzazione, presentata dalla ditta P & B Costruzioni s.a.s. di Piovesan Giorgio & C. in data 14/07/2022 con n. 5542 che prevede una minore realizzazione di opere di urbanizzazione, idonee comunque a completare funzionalmente l’area lottizzata, a causa della condizione economica della ditta lottizzante, in stato di concordato preventivo pronunciato dal Tribunale con sentenza n. 29 del 17.05.2016;

RICHIAMATI: 

  • il “parere preventivo favorevole al Permesso di Costruire” rilasciato dal Geom. Giorgio Moro in data 20/10/2018 con prot. 6190 sul progetto a firma del tecnico arch. Flavio Vit;

  • La relazione tecnica inviata alla procura Regionale dal Geom. Giorgio Moro in data 22/07/2018 con la quale accertava la “congruenza dei prezzi unitari del computo metrico estimativo”, in cui si specificava inoltre che l’importo “lordo” tabellare degli oneri di urbanizzazione primaria da realizzarsi doveva essere di almeno Euro 76.595.51 (mc 17.329,30 x € 4,42), per la destinazione residenziale. 

DATO ATTO che la tariffa degli oneri di Urbanizzazione primaria è tutt’ora pari ad Euro 4,42, pertanto invariata rispetto a quella in vigore nell’anno 2008;

VERIFICATO che i lavori di realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria “in variante” ammontano a complessivi Euro 309.060,13 notevolmente superiore all’importo “lordo” tabellare di Euro 76.595.51;

VISTA la documentazione depositata al Protocollo comunale in data 25/07/2022 con n. 5752 costituita dai seguenti elaborati:

  • all. 01 – elenco catastale delle proprietà;

  • all. 02 – relazione tecnica;

  • all. 03 – norme tecniche di attuazione;

  • all. 04 – documentazione fotografica;

  • all. 05 – computo metrico estimativo;

  • all. 06 – schema di convenzione;

  • all. 07 – verifica volume d’invaso superficiale ed in condotta;

  • all. 08 – dichiarazione L. 13/89 – DM 236/89;

  • all. 09 – domande Enti (e pareri rilasciati dal Consorzio di Bonifica del Veneto Orientale e dalla Polizia Locale relativamente alla segnaletica stradale) ;

  • all. 10 – reti di smaltimento acque bianche e nere – relazione tecnica;

  • all. 11 – impianto di pubblica illuminazione, progetto-relazione;

  • all. 12 – relazione geologico-tecnica preliminare (documento invariato anno 2008);

  • tav. 01 – definizione ambito territoriale;

  • tav. 02 – planimetria generale e carature urbanistiche – stato approvato;

  • tav. 02a – planimetria generale e carature urbanistiche – stato di variante;

  • tav. 03 – planimetrie aree in cessione e stralci funzionali – stato approvato;

  • tav. 03a – planimetrie aree in cessione e stralci funzionali – stato di variante;

  • tav. 04 – planimetria stradale, segnaletica, accessi, legge 13, sezioni – stato approvato;

  • tav. 04a – planimetria stradale, segnaletica, accessi, legge 13, sezioni – stato di variante;

  • tav. 05 – profili longitudinali – stato approvato;

  • tav. 05 – profili longitudinali – stato di variante;


Allegati

Nome Dimensione
Allegato PDL_VAR_all 02 Relazione Tecnica 14072022.pdf.p7m 358.08 KB
Allegato TAV.2a_integ - Planimetria Generale e Carature Urbanistiche _ Variante.pdf.p7m 275.77 KB
Allegato TAV.3a_integ - Planimetrie Aree in Cessione e Stralci Funzionali _ Variante.pdf.p7m 183.61 KB
Allegato TAV.2_integ - Planimetria Generale e Carature Urbanistiche _ Stato approvato.pdf.p7m 136.75 KB
Allegato TAV.3_integ - Planimetrie Aree in Cessione e Stralci Funzionali _ Stato approvato.pdf.p7m 135.03 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto